Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello

Comunicato del 14 maggio 2015

È stato firmato il 13 maggio 2015 il decreto ministeriale che differisce ulteriormente, dal 31 maggio al 30 luglio 2015, il termine di approvazione da parte dei comuni, delle città metropolitane e delle province dei bilanci di previsione per l’esercizio finanziario 2015.

Il provvedimento, adottato ai sensi articolo 151, comma 1, del Testo unico degli enti locali - decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 - d’intesa con il Ministro dell’economia e delle finanze e sentita la Conferenza Stato-città ed autonomie locali nel corso della seduta dello scorso 7 maggio, Ŕ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 20 maggio 2015, n. 115.